Auguri 2020

Nella buca delle lettere anche quest’anno Domenico, che abita al terzo piano, lascia una filastrocca augurale come accade da anni. La condivido con i miei lettori con i miei auguri sinceri per un nuovo anno sereno e pacifico per tutti.

Passa un giorno, passa l’altro,

mai non cessa il gran subbuglio,

che continua fino a luglio,

poi Salvini fa lo scaltro:

far non sa il nuovo bilancio

senza metter altre imposte

se il governo sfascia a lancio,

lascia agli altri le risposte.

(“Si poteva”, è da notare,

è più facile che fare).

O nel far tale sinistro

vede sé Primo Ministro?

Chi raccoglie questa sfida

ha coraggio od è imprudente?

Ci si fida o non si fida?

C’è una cosa che è evidente:

dal governo giallo-verde

le poltrone non si perde,

il “giallo”. Ma le riduce

nel futuro, e questo piace.

E portando ora a ridosso

il partito detto “rosso”

attendiamo le riforme

il cui peso è proprio enorme.

Renzi fonda Italia Viva:

nuoterà fino alla riva?

Certo è che le tre destre

liete contan sei sinistre.

Reggeremo questa soma

se il governo giallorosso,

lavorando a più non posso,

non farà come la Roma,

se no avremo ancora il tedio

d’aspettare un nuovo stadio

sia politico o sportivo.

Ma c’e il guaio dell’acciaio

ed arriva, a fare il paio,

di Venezia la disgrazia

con il Mose che non s’alza:

ci vorrebbe, in tal macello

un accènto… ed un martello.

E c’è anche la montagna

che discende alla campagna,

i viadotti malridotti,

i rifiuti rifiutati,

i bilanci sbilanciati.

A placare il rio destino,

accogliamo quel Bambino

nella lieta ricorrenza

del Natale che s’avanza,

sempre fonte di speranza.

E brindiamo a Capodanno

che sia lieve il nuovo anno.

Domenico Volpi

Una risposta a "Auguri 2020"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.