Niente rivoluzione

Dopo il terremoto delle elezioni politiche, gli unici effetti visibili riguardano principalmente  il linguaggio. Gli accordi politici non sono più inciuci ma contratti, il populismo è una nobile causa, del razzismo non si parla e via dicendo … Non mi riferisco alla gente comune che puoi incontrare al bar, continua ad essere esausta ed incazzata come prima, ma ai giornalisti e ai numerosi influencer che popolano la rete.

 

 

Continua a leggere

Chiacchiere post traumatiche su Facebook

Riporto qui alcuni commenti scambiati in questi giorni su Facebook a proposito di alcuni argomenti legati alla situazione politica e alla batosta che noi con il cuore a sinistra abbiamo subito. Sono chiacchiere un po’ disordinate prive dei testi dei miei interlocutori ma si dovrebbe capire il senso generale delle mie posizioni.

Continua a leggere