Il tarlo della competizione e il seme della responsabilità.

Forse ho capito! Non sono un vecchio bizzoso ed insoddisfatto, un gufo cui non va bene mai niente, un caca dubbi noioso. Va be’ un po’ lo sono, ma c’è una coerenza di fondo nelle ragioni che motivano la mia insoddisfazione per la Buonascuola, la mia contrarietà al renzismo, la mia ostilità ad ogni forma di populismo. Continua a leggere

Gestibilità della competizione

Torno sulla questione del 66% cercando di chiarire meglio alcune mie affermazioni precedenti. Innanzitutto non sono contrario il linea di principio alla valorizzazione del merito e della competenza, la questione è di capire se ciò che prevede il documento governativo sulla scuola buona sia fattibile e se agisca nel senso sperato.

Continua a leggere