Commento a caldo sulle elezioni

Alcune semplici riflessioni sui risultati delle elezioni e del referendum. Il popolo italiano è forte e sereno, il Covid non ci ha tenuto a casa, chi non è andato a votare lo ha fatto perché già non votava. I media non demordono nella sistematica rappresentazione allarmistica e negativa della realtà sociale italiana anche con leggère forzature nell’uso dei sondaggi, questi risultati sono una piccola sorpresa positiva rispetto al catastrofismo della vigilia.

Continua a leggere

Voto NO

Un amico dall’estero mi ha scritto chiedendomi se era tutto ok visti i lunghi silenzi e che da tempo evitavo di parlare di politica. Ho risposto che ero invecchiato e che l’esperienza dell’epidemia mi aveva intristito e non volevo ammorbare gli altri, preferisco condividere pensieri positivi e condividere luce, se mi capita di intravvederla.

Più esplicitamente un altro amico mi ha chiesto la mia posizione sul prossimo referendum confermativo del taglio del numero dei parlamentari. Credo allora di dover esternare la mia scelta.

Continua a leggere