Colonne sonore

Gli ottanta giorni di clausura nelle nostre case per sfuggire al virus sono stati una esperienza che racconteremo, ne racconteremo gli aspetti lieti e piacevoli perché, nonostante tutto, passare lentamente dalla paura collettiva, dal panico irrazionale alla consapevolezza che nonostante tutto il tunnel ci avrebbe permesso di riveder la luce è qualcosa che celebreremo collettivamente come una fase gioiosa delle nostra vita. Il pericolo è ancora presente, ci attendono prove difficili, tuttavia siamo più robusti, abbiamo provato che da soli non se ne esce ma stando uniti ce la possiamo fare.

Continua a leggere

Ripartire

Il tempo passa in fretta e siamo arrivati alla riapertura di tutte le attività economiche. Rimangono le limitazioni delle attività sociali che implicano assembramenti di persone, ivi compresa la scuola, rimangono le limitazioni degli spostamenti tra regioni. Il governo e il parlamento hanno derogato ai vincoli di bilancio sulla base di un generale allentamento dei vincoli europei e il governo ha preparato a deficit una manovra economica imponente.

Continua a leggere

La prevenzione? è come il socialismo.

Pochi giorni fa ho letto una riflessione del dott. Pregliasco sul paradosso della prevenzione. Le misure che sono state prese per arginare la diffusione del virus sono state variamente ostacolate da tutti coloro che le hanno ritenute esagerate ed eccessive, sono state criticate da coloro che le hanno giudicate tardive e approssimative, sono state irrise dei benaltristi che pensano sempre che tutto si può fare meglio.

Continua a leggere

Compartimenti stagni 4

Le prossime due settimane sono decisive per riuscire a riprendere in modo diffuso le attività economiche e le relazioni sociali fondamentali. Bene ha fatto il governo a prevedere una progressione lenta cadenzata su due settimane, esattamente quanto serve per osservare se un nuovo livello di libertà nei movimenti provoca nuovi contagi in quantità incontrollabile: la famosa seconda ondata, che incomberà come rischio per tutto il tempo necessario a disporre di un vaccino efficace ed economico che eradichi il virus.

Continua a leggere