M49: ammazza l’orso che è in te – 341

cor-pus 15

gli orsi stanno davvero diventando un problema nel Trentino S-W?

oppure stanno diventando un problema quelli che odiano gli orsi?

. . .

M49 l’hanno preso in Val Rendena (aveva il collare) e l’hanno rinchiuso in un recinto alto 4 metri ed elettrificato a 7.000 volt, togliendogli il collare, che tanto non serviva più.

141532901-cd8af61c-84a0-4ddb-a714-b9fd1cee65f8

c’è rimasto poche ore, e adesso gira più libero di prima, senza neppure il collare.

quindi adesso non venitemela a raccontare: o c’è stato un black out elettrico per i temporali in zona (ma la vedo difficile lo stesso), oppure qualcuno gli ha aperto la porta.

all’orso superbear io non credo.

credo piuttosto a qualche audace guerrigliero animalista, ahaha.

. . .

Maurizio Fugatti è il Presidente della Provincia Autonoma di Trento, ha le idee chiare al riguardo:

“Il fatto che l’orso sia riuscito a scavalcare una recinzione elettrificata con sette fili a 7.000 volt, certificata…

View original post 993 altre parole

In memoria della terza prova

Quando si va in pensione si cambia radicalmente vita e rapidamente si prendono le distanze dal proprio lavoro, gradualmente ci si dimentica di tante battaglie e di qualche vittoria, inevitabilmente degradano competenze che ci avevano identificato. Ciò che era stato al centro dei nostri interessi si allontana e si spengono tante passioni. Per me la scuola, la valutazione, gli esami di stato sono un passato remoto da cui non ho divorziato ma che non è più alla portata delle mie scelte.

Continua a leggere

Onore a Carola

In questi giorni una luce si è accesa per chi spera che il genere umano reagisca alla epidemia planetaria di egoismo becero e violento.

Il volto di Carola, capitano della nave che ha salvato una quarantina di naufraghi nel mediterraneo, la sua determinazione nell’affrontare il rischio di un atto non violento di disobbedienza ad una legge inumana ed ingiusta riempiono il cuore.

La decisione di rendere questo tributo alla sua figura scaturisce dal disgusto provato ieri sera ad ascoltare i commenti di Travaglio & C nella trasmissione della Gruber. Certo che se il direttore del misfatto quotidiano fosse nato un centinaio di anni fa in Germania avrebbe fatto fortuna nella stampa di regime con i suoi distinguo e le sue astruse iperboli farcite di fatti opportunamente distorti.

Per fortuna abbiamo giovani trentenni che sono in grado di riscattare la nostra umanità da nefandezze che gente più anziana compie troppo spesso in questo momento storico. Ovviamente non parlavo di Di Maio!!