Gli allievi di Emma

Questa mattina un antico allievo di Emma Castelnuovo, Giuseppe della seconda classe dell’esposizione del ’71 mi ha segnalato una sua testimonianza in memoria. Mi ha commosso per il dettaglio dei ricordi e per la vivezza del legame che per una vita può rimanere acceso tra un maestro e un allievo. Un testo scritto in un bellissimo italiano e di cui nel sito altritaliani.net è disponibile anche una versione francese.

Riporto qui la chiusa dell’articolo come un pezzo di intensa letteratura, ma vale la pena di leggerlo integralmente!

Quei suoi allievi, quelli che ho conosciuto io, a cavallo dei grandi e terribili anni sessanta e settanta, e di cui ho avuto negli anni successivi notizia, hanno preso mille percorsi diversi: alcuni sono rimasti in Italia, e altri no, alcuni hanno continuato con la matematica, altri hanno intrapreso altri studi, o non hanno studiato affatto, alcuni hanno fatto scoperte importanti, o scintillanti carriere, o ancora vivono vite appartate, curano la gente, viaggiano per il mare, insegnano ai bambini, suonano in un’orchestra o costruiscono mobili, barche, gioielli (alcuni sono anche morti). Ma tutti credo potrebbero riconoscersi in molte di queste mie parole. È per loro, più ancora che per raccontarla un poco a chi non l’ha conosciuta, che ho sentito di doverle scrivere, riuscendo a traversare le reticenze del mio privato più intimo; o meglio: per me insieme a loro, per ritrovarsi come parte di una sorta di comunità – quella di coloro che hanno avuto il privilegio di essere allievi di Emma Castelnuovo e di riconoscersi nel suo insegnamento.

Giuseppe A. Samonà

 

Annunci

2 thoughts on “Gli allievi di Emma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...