Risparmiatori e finanza 2

Chissà perché questa estate mi ricorda quella in cui ci fu il colpo di stato in Russia e Gorbaciov fu riportato quasi prigioniero dal Mar Nero in cui stava in vacanza a Mosca. C’è in giro un sinistro scricchiolio delle più grandi istituzioni, gli Usa alle prese con una nuova grave tensione razziale, l’Europa con la sua prima secessione, la Cina di cui non si sa niente, il mondo arabo nel pieno di una lunga e sanguinosa guerra civile. Continua a leggere