Clima elettorale 2018 3

Continuo ad analizzare sistematicamente i punti programmatici che cinque anni fa avevo inserito nell’agenda RB per vedere se e in che misura possono essere ancora validi nelle situazione attuale in vista della prossima campagna elettorale. E’ un gioco, me ne rendo conto, ma non costa nulla e serve a me per appuntarmi a futura memoria come la penso ora sul da farsi.

Nei due post Patrimoniale 1  e Patrimoniale 2   avevo approfondito la questione della riduzione del debito pubblico prevista dal recepimento in Costituzione del Fiscal Compact° fatto durante il governo Monti.

Continua a leggere

Clima elettorale 2018

Il bello di un blog personale sta nella possibilità di rileggersi a distanza di tempo per poter riflettere meglio in base all’esperienza e per poter verificare in che misura la nostra soggettività si adatta alle circostanze e alle attese. Rileggere i vecchi post consente inoltre di rinfrescare la memoria in un momento in cui sembra che la memoria collettiva e personale stia evaporando sotto le ventate nichiliste dei mass media che diffondono solo paura e sconcerto.

Continua a leggere