Un dibattito civile

Ho letto ora l’intervento di Cuperlo alla convenzione dei democratici  e  capisco meglio perché tra i tre contendenti che conoscevo di più sia stato da me il preferito. Naturalmente la vulgata giornalistica, il gioco dei piccoli spezzoni di immagine, le frasi isolate dal contesto hanno dato  l’idea di un intervento aggressivo e livido contro il gran favorito Renzi, mi è sembrato piuttosto un discorso rigoroso e fermo, dignitoso e nobile che non spezza i rapporti tra due che potranno in seguito collaborare.

Anche il messaggio di Letta alla convenzione propone spunti per l’unità e per condividere una matrice comune che ispira il servizio che sta compiendo con il suo governo. Il grasso giullare rabbioso oggi ha minacciato di morte Letta dal suo blog, è un altro mondo che incombe su questo dibattito civilissimo e che motiva tutti coloro che amano la democrazia e la giustizia ad andare a votare numerosi alle primarie del PD. Renzi forse vincerà ma di stretta misura, non saranno possibili colpi di mano, autoritarismi, fughe in avanti ma si dovrà tornare a ragionare del futuro con impegno e fiducia, valorizzando milioni di individui che ancora si sentono comunità.

Anche Prodi dovrebbe andare a votare, la smetta di fare la vittima offesa. C’è bisogno anche di lui, c’è bisogno della nobile umiltà di chi accetta di servire una causa condivisa.


convenzione-pd

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...