Cialtroneria 3

Vero, sta diventando una fissa, mi sento perseguitato dalla cialtroneria. Vi racconto solo alcuni fatterelli cialtroneschi che mi sono capitati oggi.

Di prima mattina ci diamo appuntamento in un appartamento che stiamo ristrutturando in attesa della squadra che doveva montare gli infissi e dell’idraulico che doveva montare i sanitari. Ci sono i responsabili della ditta, un architetto ed un ingegnere. Non arriva nessuno e allora telefonano alle due squadre che dovevano arrivare. Entrambe le squadre  non verranno, hanno avuto dei contrattempi ma si sono guardati bene dall’avvertire … nuovo aggiornamento dei tempi, doveva essere finito tutto un mese fa …

Pomeriggio appuntamento dal medico per la vaccinazione antinfluenzale. 10 minuti prima il medico ci chiama al telefono per dire che è malato ma che c’è un sostituto. Andiamo ugualmente. La segretaria che smista le persone in attesa decide che il nostro appuntamento era alle 17,30 mentre a noi risultava alle 17. Dalle chiacchiere che ascoltiamo dalla sala d’aspetto capiamo che una ragazzetta non in elenco riesce a passarci avanti … vabbè in fondo siamo pensionati e non abbiamo nulla da fare possiamo aspettare pazientemente. Introdotti nell’ambulatorio, la dottoressa che non ci conosce chiede se eravamo allergici e avevamo patologie particolari. Rincuorata dalle nostre dichiarazioni decide di procedere e ci fa scoprire il braccio. A quel punto si rende conto che le mancava l’alcol e si mette alla ricerca del prezioso e raro medicinale. Sorpresa! nello studio non c’è l’alcol denaturato o equivalente. Infatti non puzza di medicine come quegli studi medici di una volta pieni di aggeggi che ci incutevano timore. Mi guardo intorno e mi rendo conto che lo studio, a parte il lettino, potrebbe essere benissimo lo studio di un amministratore di condominio … La giovane sostituta avendo a che fare con anziani sconosciuti chiede allora che le procurino anche del cortisone se ci fossero delle reazioni allergiche. Un po’ di attesa e se non ci si arrabbia può essere piacevole conversare con una giovane dottoressa che all’età di 36 anni per sbarcare il lunario e sostenere una bella famigliola si presta a supplire colleghi gracili di salute. Insomma arrivati alle 17 usciamo alle 18,30 per una punturina.

Mentre aspettavamo, ho approfittato per controllare se il fornitore dei sanitari per l’appartamento in ristrutturazione farà la consegna degli ultimi pezzi domani, come promesso. Tre telefonate con un centralino gentile che dirotta la chiamata, lunghe musichette e poi la comunicazione cade. Tornato a casa verifico che  la fattura non è arrivata nella posta elettronica, quindi domani non faranno la consegna, sì perché ormai i negozianti non consegnano niente se non si paga in anticipo … e consegnano quando torna loro comodo.

Tornando a casa ci fermiamo a comprare la frutta dall’egiziano, un enorme negozio privo di stigliature in cui montagne di frutta e verdura sono vendute a prezzi popolari. Tanta gente come al mercato, cassette ammassate anche sul marciapiede, cassette vuote ammonticchiate sullo stesso marciapiede e nella strada, ragazzotti che dopo aver scaricato la frutta conversano in arabo, scherzano, si chiamano ad alta voce. All’improvviso mi sono trovato nel terzo mondo, niente male, in fondo non avevo dovuto pagare un biglietto aereo. Mi sono chiesto, ma in questa piccola isola colorata e vociante le rigide norme di igiene, di sicurezza, le tante norme ‘europee’ a quest’ora di pomeriggio sono sospese? Sia chiaro non vedo cialtroneria nei ragazzi marocchini o tunisini o egiziani che si davano da fare in modo caotico ma in noi clienti che ci adattavamo a tanta sporcizia e trasando toccando ripetutamente la frutta, palpandola, facendola cadere a terra senza raccoglierla anzi girandoci dall’altra parte. Svelto il ragazzotto raccoglieva e rimetteva l’arancia in mezzo alle altre ..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...