Scricchiolii 2

Perché considero la battuta sulla panza di Renzi in Direzione PD un serio scricchiolio? Perché il grande segretario, per affrontare il serissimo problema della fine dei finanziamenti pubblici ai partiti, soluzione che fu un suo cavallo di battaglia nell’antagonismo contro la vecchia nomenclatura del suo partito, proponeva le cene ‘galanti’ per raccogliere fondi dai privati. Anche lui si sarebbe sacrificato richiamando schiere di giovani fan che all’idea di poter sedere a pochi metri da lui avrebbero messo mano ai portafogli.

cena autofinanziamento

E’ uno che dopo mesi di segreteria, dopo il fallimento del suo giornale, dopo la constatazione dei propri conti in rosso, non sa proporre una seria spending review per il suo partito e una ristrutturazione organizzativa  sensata che ne dovrà cambiare radicalmente il volto. Direte, ne aveva parlato in modo approfondito, che ne sai se non sei stato incollato allo streaming? Temo che la proposta sia tutta lì legata all’entusiasmo volontaristico e messianico di chi vuol cambiare il verso del mondo intero.

Come accade per l’Italia intera, il nostro pensa che l’annuncio sia sufficiente per galvanizzare le schiere del consenso, produrre ottimismo fattivo, ridare speranza a chi intraprende, ridare forza a chi rischia i propri averi. Presunzione e indolenza , improvvisazione, arroganza, latente violenza autoritaria, spregiudicatezza, tutte virtù che stanno apparendo anche ai poteri forti come delle debolezze pericolose.  Così il Corriere si muove, non ha ancora un nuovo cavallo di razza ma di questo attuale è scontento. Giavazzi sfruguglia, De Bortoli è più esplicito ma sta andando in pensione ed è meno ossequioso.

Dall’Argentina avanzano nuvole minacciose, quel paese ci ricorda che non ci sono vie di uscita, i debiti prima o poi si pagano con gli interessi. Non possiamo fare i gradassi in Europa battendo i pugni sul tavolo, il debito pubblico è un macigno minaccioso che da un momento all’altro potrebbe staccarsi e travolgerci. Noi abbiamo mandato in pensione malamente Monti, Fornero, Letta per correre dietro a tre capipopolo, un gradasso, un ex comico, un anziano decadente.

Perché aboliamo il Senato? per risparmiare. Allora perché non possiamo eleggerlo? In realtà l’operazione di stravolgimento violento degli assetti istituzionali cerca di introdurre una repubblica presidenziale maggioritaria con pochi contropoteri perché ciò che conta è decidere e fare. Ma se si volesse realmente risparmiare basterebbe un semplice articolo di legge ordinaria: nessun rappresentante del popolo ( a tutti i livelli!) può guadagnare più di un insegnante alla fine della carriera. I rimborsi spese sono regolati dalle norme previste per le missioni dei dipendenti pubblici statali (docenti). Qualcuno ha fatto il calcolo di quanto si risparmierebbe? Cottarelli pensa solo al taglio delle pensioni?

Cottarelli ha posto un problema serio: perché si fa la revisione della spesa? per liberare risorse con meno tasse? (a favore dei ricchi)  per distribuirle a chi non può spendere? (a favore dei  poveri) per ridurre il debito pubblico perché le scadenze del fiscal compact avanzano rapidamente. Egli osserva che le sue ipotesi rimangono petizioni si principio che non sono state tradotte in provvedimenti operativi ma sono già diventate per pari importo nuove spese che ingrossano il deficit annuale e il debito.

La smorfia irridente del nostro durante la direzione PD circa il lavoro di Cottarelli sarebbe stata per me sufficiente per rassegnare le dimissioni e per tornarmene nei salotti dorati dell’alta finanza internazionale, ma Cottarelli deve essere un vero patriota, una persona che valuta con serietà i rischi di una scelta così dirompente. Grazie Cottarelli.

Il tutto perché il nostro non vuole affrontare seriamente il problema dell’evasione fiscale, un argomento che credo provochi in lui una reazione urticante.

Molti sostengono che tra tre o quattro mesi ci troveremo la troika in casa, non me lo auguro e spero che si trovi il modo di evitarlo. Se ciò accadrà è certo che loro cominceranno con la lotta al nero, all’illegalità organizzata, all’evasione. Se magicamente emergesse quel 30% di economia che evade le tasse e le contribuzioni sociali, sarebbe tutta un’altra storia, allora sì che cambierebbe il clima e si disperderebbe la cappa di rassegnazione e rinuncia che ci attanaglia. Ma ci vorranno le truppe di occupazione tedesche?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...