Le pentole del diavolo …

Come sapete le pentole del diavolo sono senza coperchio. Questa volta è toccata al governo giallo verde.

Il Minculpop punta molto sulla scarsa memoria dei cittadini.

In effetti in molti siamo vecchi ed i giovani sono ipnotizzati dai troppi messaggi dei media, nessuno ricorda ciò che è successo una settimana prima ma solo ciò che ha letto su internet negli ultimi minuti. Facile allora continuare a credere che tutti i problemi che abbiamo siano colpa di Berlusconi, dei DEM, di Renzi, di Prodi … e dei comunisti.

Cari pensionati vi ricordate che gran parte delle vostre pensioni anche se non sono molto alte non saranno più rivalutate completamente con l’inflazione? Ma che dici mai Bolletta, non è vero, la mia pensione non è cambiata anzi me la aumenteranno appena passerà il reddito di cittadinanza …

Scherzi della sorte: la norma che modifica il meccanismo di adeguamento delle pensioni all’inflazione programmata è stata approvata nella legge di bilancio, imposta con voto di fiducia, negli ultimi giorni del dicembre 2018 da questo governo. L’INPS non ha avuto il tempo materiale di effettuare i ricalcoli tempestivamente ed ha liquidato provvisoriamente le pensioni secondo le norme previgenti per tre mesi. Ora, effettuati i conteggi, dovrà comunicare ad ogni pensionato la nuova pensione leggermente più bassa di quella già liquidata e recuperare quanto pagato in più nei tre mesi trascorsi.

Fossero anche solo 3 euro la letterina sarà sgradita ai tanti che avevano pensioni medio basse e che non erano già stati interessati da precedenti tagli, tutti i destinatari dovranno ricordare e verificare gli effetti pratici delle scelte di questo governo. Tagli dei vitalizi …. mica solo agli ex deputati!

E se la gente si svegliasse dagli effetti ipnotici della propaganda del Minculpop?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.