Il tenero virgulto è impaziente di menar le mani

Sto tornando  a Roma dopo il giro nelle scuole di Milano. Anche se sono un po’ stanco, i trecento all’ora del frecciarossa stimolano il mio cervello e rifletto su queste giornate, avrei tante cose da raccontare. Lo farò domani, ma ora la lettura del pezzo di exult49 su Renzi ha rinforzato una convinzione che si stava formando in me: è proprio scemo e lo sono di più coloro che lo prendono sul serio come fa oggi Dalema. Oramai è una prima donna vezzeggiata dalla stampa padronale, il salvatore della patria di sinistra, il giovane virgulto da cui il nostro futuro dipende. Lui si piace molto e riteneva ovvio che fosse eletto dalla sua Regione quale rappresentante grande elettore del presidente della Repubblica. Ebbene, purtroppo per lui e per fortuna per noi ciò non è stato e la cosa lo ha innervosito. Fa allora la vittima attaccando Roma (Bersani) che avrebbe telefonato per impedire la sua designazione.

Il nostro non si rende conto che così dicendo ha offeso i suoi colleghi politici toscani che potevano eleggerlo sostenendo che non agiscono in autonomia e responsabilità ma come marionette attendono la telefonata di Roma. Sarà così? Allora non abbiamo proprio speranza, ma per quel poco che so dei toscani e della politica toscana tendo a pensare che per determinare la scelta di decine di consiglieri altro che telefonate! e qualcuno avrebbe parlato e denunciato la cosa. Ma il povero Bersani di deve difendere anche da questo sospetto che come il venticello rossiniano spira costante contro chi cerca di fare cose sensate.

E, per gli amanti degli ossimori, il rottamato Dalema va dal proprio rottamatore Renzi a discutere gli affari del partito e dello Stato facendo accedere anche Renzi nell’olimpo dei potentati politici contro cui il giovane virgulto si era scagliato. … e Grillo ingrassa!

3 thoughts on “Il tenero virgulto è impaziente di menar le mani

  1. Proprio così mio caro Raimondo. Ma la cosa più triste é che tutto questo cianciare su diatribe , discussioni, da allegre comari di Windsor , avviene per merito di una stampa e di media molto più interessati al chiacchericcio, al “gossip” , che non alla sostanza.
    Quando non si tratti di un disegno, non tanto velato, per screditare gli avversari e non mostrare le proprie difficoltà.
    Se come ritengo probabile , Bersani riesce a far eleggere un Presidente nel quadro del bouquet di nomi presentato dal PD ed ottiene l’incarico ufficiale andando alle Camere, allora , forse , questo fuoco di sbarramento, di derisione finirà.
    Ed il PDL si ritroverà entro 6 mesi senza leader perché trombato dalla magistratura (sentenza Mediaset) .
    Renzi sarà stato strumentale alla campagna ed andrà a formarsi il suo piccolo partito con il denaro di Berlusca e di Serra.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...