Immorali

Dopo i giri di valzer al Parlamento europeo, il movimento 5S sta perdendo altri pezzetti, qualche altro parlamentare cambia definitivamente casacca. Ieri ho ascoltato qualche intervista di perfetti sconosciuti, per me, i quali rispetto alla penale che si erano impegnati a pagare al movimento sostenevano beatamente che i contratti erano legalmente nulli.

Come sapete non amo Grillo, credo che sia un personaggio molto pericoloso come anche l’organizzazione che ha messo in piedi con l’aiuto di Casaleggio e di altri poteri non meglio identificati. Tuttavia considero spregevoli, immorali tutti coloro che dopo aver sottoscritto un contratto scritto non lo onorano con la scusa che era illegale.

Sono convinto che il nostro problema, il vero è fondamentale ostacolo alla crescita economica e civile del nostro paese sia la moralità, l’onestà, la legalità. L’evasione fiscale, le mafie che taglieggiano gli imprenditori, gli amministratori corrotti, i lavoratori infedeli e pelandroni sono la nostra palla al piede. Abbiamo un problema di rigore morale, di attenzione vigile su ogni aspetto della nostra convivenza anche il più minuto, innanzitutto su noi stessi senza doppi pesi giustificati dalle circostanze. Chi non ha condannato le raccondazioni? Quanti di noi potendolo fare hanno rinunciato ad esercitare una benevola influenza a favore degli amici, dei parenti, dei figli?

Il M5S, nato per rifondare moralmente l’Italia, si sta corrompendo con l’esercizio minuto del potere. Gradualmente e sistematicamente tutte le volte che sulla rete si stigmatizza un comportamento di un grillino sindaco o consigliere la razione degli influencer è che il PD è peggio. Rigore significa che il valore di un atto, di una scelta non deve mai essere  relativo, perché sia etico deve confrontarsi solo con la norma, con la legge. La Raggi che non dice nel curricolo che si è formata nello studio Previti o la Fedeli che dichiara un titolo di studio scorrettamente commettono piccole infrazioni che in un contesto moralmente rigoroso le avrebbero destituite.

Insomma, per me i grillini eletti che hanno sottoscritto il contratto con la Casaleggio&A dovrebbero pagare per intero le penali se sono persone onorevoli e dovrebbero essere considerati con disprezzo se, nascondendosi dietro i formalismi degli avvocaticchi, riuscissero a non pagare.

raggi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...