Bufale 2

Leggo oggi, ma sarà forse una bufala, che la chiusura del gasdotto nordstream è motivata dalla necessità di effettuare una manutenzione di alcune pompe. Un lavoro di pochi giorni se arriva il pezzo da cambiare … ma la pompa da cambiare è prodotta dal Canadà che ha aderito alle sanzioni occidentali e quindi non può consegnare la merce. Quindi l’interruzione per manutenzione potrebbe durare a tempo indeterminato se non si trova il modo di effettuare una triangolazione, il Canada vende la pompa a un paese terzo che non ha aderito alle sanzioni, ad esempio all’India, e poi l’India la rivende alla Russia. Il gioco è fatto. Ma la Russia potrebbe lasciare agli occidentali l’incombenza di darsi da fare, visto che prima o poi vorrà chiudere il flusso del gas, non appena saranno pronti nuovi canali per esportare verso nuovi clienti il suo gas.

Nel frattempo la Russia ha autorizzato l’importazione illegale, tipo borsa nera, di prodotti occidentali proprio con la tecnica della triangolazione: le nazioni che non si sono schierate hanno la possibilità di fare molti buoni affari.

Ma siamo proprio stupidi?

vai all’inizio



Categorie:Politica, Ucraina

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: